fbpx

La nuova edizione del tour più bucolico che c’è partirà a metà luglio e vedrà il cantautore di Sansepolcro (AR) protagonista con un particolare live set in solo

Con l’arrivo dell’estate arriva anche Agricooltour festival 2022! Per il tour di quest’anno è stato scelto il cantautore e musicista toscano Lorenzo Meazzini, che si esibirà con un particolare live set in solo. L’artista, originario di Sansepolcro (AR), si è formato in chitarra jazz al Saint Louis College of Music ed è laureato in Musicoterapia. In concerto proporrà il suo repertorio in acustico avvalendosi anche di strumenti particolari, tali da creare un clima evocativo e poetico in sintonia con gli ambienti rurali che lo ospiteranno.

Così Lorenzo descrive le sue sensazioni prima di dare inizio all’esperienza di Agricooltour:

 

[PHOTO CREDIT: IRENE VERGNI]
Sono molto contento di essere stato scelto come artista di Agricooltour festival 2022 sia perché sono reduce – come tanti altri artisti da due anni con pochi live a causa della pandemia di Covid-19 e perciò sapere di avere un’estate davanti con un bel calendario di date mi da l’energia necessaria per mettermi al lavoro e preparare un bello spettacolo, sia perché penso ai luoghi che mi ospiteranno; mi piace infatti da sempre l’idea che la musica possa raggiungere ogni posto, anche se non è il solito club, bar o sala per concerti. Provengo da una terra di contadini e tanti sono i racconti degli anziani che dopo un duro giorno di lavoro aspettavano l’ ‘orchestrina’ ambulante che arrivava per suonare nelle aie e nei cortili. Credo proprio che questa dimensione di ascolto sia molto sincera e riesca spesso a mettere in contatto artista e pubblico regalando a entrambi un momento intimo di scambio. Quindi sono curioso e impaziente di partire in lungo e in largo per l’Italia!

 

 

 

Lorenzo Meazzini raccoglie il testimone dagli artisti che lo hanno preceduto sul palco di Agricooltour, a partire dal 2016, quando Carlo Mercadante lo ha ideato suonando tra fattorie e aziende agricole e realizzando più di 40 date in tutta Italia, e dopo del quale si sono susseguiti Francesca Incudine (2017), Carlo Valente (2018), Liana Marino (2019), ChiaraBlue (2020) e Claudio Cirillo (2021).

Per ospitare Agricooltour festival vengono selezionati luoghi in cui il patrimonio enogastronomico italiano è tutelato e valorizzato, con l’obiettivo di promuovere la buona musica d’autore insieme alle bellezze paesaggistiche della Penisola.

Media partners di questa edizione, che ha il patrocinio di SIAE, sono Musica Italiana Emergente, che seguirà il festival da un punto di vista musicale, e Media & Sipario, che curerà invece un percorso enogastronomico legato ai luoghi del tour.

Qui il calendario con le date già confermate:

  • sabato 16 luglio 2022, Sorelle Lo Re (Isnello, PA – Sicilia)
  • domenica 17 luglio 2022, Azienda Agricola Rosario Pendolino (Aragona, AG – Sicilia)
  • giovedì 21 luglio 2022, Pordenone (PN – Friuli Venezia Giulia)
  • venerdì 29 luglio 2022, Frantoio Montecchia (Morro D’Oro, TE – Abruzzo)
  • sabato 30 luglio 2022, Fattoria sociale Il Giardino dei Ciliegi (Montemitro, CB – Molise)
  • venerdì 26 agosto 2022, Myricae (Farigliano, CN – Piemonte)
  • sabato 27 agosto 2021, Società agricola La Fragolina – Aire (Demonte, CN – Piemonte)

La struttura che si mostrerà più creativa nell’allestire il palco dove si esibirà l’artista scelto e che si distinguerà per ospitalità e organizzazione, quest’anno riceverà anche un alberello da piantare – come simbolo di rinascita – insieme al premio Agricoolstage, consistente in un tagliere di legno realizzato artigianalmente più la gratuità per l’organizzazione della data nel 2023.

Nel 2019 il riconoscimento è stato assegnato alla Fattoria sociale Il Giardino dei Ciliegi di Montemitro (CB), nel 2020 a Nuvolive Glamping di Castelvetrano (TP) e nel 2021 alla società agricola Sorelle Lo Re di Isnello (PA).

 

 

BIO LORENZO MEAZZINI

Lorenzo Meazzini è un cantautore di Sansepolcro (AR). Formatosi in chitarra jazz al Saint Louis College of Music di Roma e laureato in Musicoterapia ad Assisi (PG), ha preso parte a numerosi progetti artistici come musicista e come autore cercando una contaminazione continua.

Cultore della quotidianità, delle piccole cose e della vita lenta intesa come un modo di vivere contemplativo che consenta di esplorare sé stessi, con la sua musica racconta storie personali ma anche universali, partendo dalla narrazione imprescindibile delle parole, che viene completata dalla suggestione dei suoni.

Pur avendo sempre composto, l’artista presenta per la prima volta al pubblico le sue canzoni nel 2015 con il progetto Solo e male accompagnato, iniziando così a suonare i suoi brani in giro per l’Italia e aprendo fra l’altro, tra il 2016 e il 2017, i concerti di Tiromancino, di Roberto Angelini e Pier Cortese e degli Uzeda.

Nel 2018 comincia a lavorare al suo primo EP collaborando con Max Casacci (Subsonica) e Maurizio Borgna allo Studio Andromeda di Torino; è però l’incontro con Mirco Mariani (Extraliscio, Capossela, Saluti da Saturno) a convincerlo a scrivere e arrangiare in autonomia le sue canzoni, scelta che lo porta poi a finalizzarle tra Toscana, Marche e Umbria. Frutto di questa lunga gestazione è appunto l’uscita, nel 2019, dell’EP Microcosmico (autoprodotto), un concentrato di storie di provincia, frizzanti e a tratti malinconiche, a cui segue un tour live insieme al produttore e sound artist Michele Mandrelli.

Successivamente, nel 2021, pubblica il singolo Nella Città (autoprodotto), un invito a fermarsi e a ri-considerare tutto quello che di buono ci circonda, tornare ad aprire gli occhi e abbandonarsi al piacere delle semplici cose. Per l’occasione l’artista cura anche le illustrazioni e le animazioni del videoclip del brano.

Lorenzo è attualmente impegnato nella scrittura del nuovo album e cura parallelamente la produzione artistica dei progetti Mantra Floreale, Il Condominio, Dai giganti alla speranza. Affianca inoltre al suo percorso musicale quello didattico. Con la compagna Irene Vergni si occupa infatti di progetti di educazione, musica e poesia in ambito scolastico e riabilitativo, esperienza che nel 2021 li ha portati a pubblicare il libro Ritmo, Canto e Dislessia (ed. Progetti Sonori), un metodo inclusivo per la scuola elementare e a essere anche selezionati, nello stesso anno, dall’Associazione Punto 8 di Siena per il progetto Giro Giro Mondo Cuba, grazie al quale hanno avuto modo di conoscere e lavorare in associazioni e spazi culturali all’Avana e in altre città di Cuba, oltre che di suonare e presentare al pubblico cubano la loro produzione.

Riferimenti artista:

Facebook: https://www.facebook.com/lorenzomicrocosmico

Instagram: https://www.instagram.com/lorenzocosmicus

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCPziFHkDCrQ_IZgkJs5Cn4w?view_as=subscriber

 

Contatti ad uso stampa

📰 Ufficio Stampa Menzaparola by Isola Tobia Label

ufficiostampa@isolatobialabel.com
📞Maria Ilenia Crifò Ceraolocell. 320 9032766

(reperibile dal lunedì al venerdì, ore 10-13  e  16-18)