Di Antonio Bacciocchi

Fonte: Radiocoop

La cantautrice romana, aquilana d’adozione, ci regala dieci brani autografi particolarmente ispirati. I brani sono ammantati da una sottile vena jazz che riporta a Joni Mitchell e Laura Nyro ma anche a certe cose di Norah Jones. Soluzioni armoniche ricercate, mai scontate, arrangiamenti puliti ma di caratura sontuosa, voce più che matura e limpida, dalle inflessioni bluesy. Ottimo !